Massaggi: sport, circolazione e cervicale spingono gli italiani sotto le mani degli operatori

Giu 13, 2024 | Comunicati Stampa

[PRONTOPRO] 1_ProntoPro_Massages-request-trend

L’avvicinarsi dell’estate e i primi caldi spingono a uscire dal letargo invernale. Tra attività sportive indoor e outdoor, ore piccole in compagnia di famiglia e amici e lunghe giornate trascorse al lavoro, in piedi o ricurvi alla scrivania, il corpo può essere messo a dura prova e aver bisogno di un momento di relax o di benessere che sempre più italiani cercano rivolgendosi a trattamenti estetici e terapeutici come i massaggi. Gli effetti benefici su tutto l’organismo sono molteplici. Per chi fa sport, per esempio, affidarsi a un massaggiatore o a una massaggiatrice è l’ideale per sciogliere tensioni e contratture, mentre chi conduce una vita prevalentemente sedentaria può trovare sollievo in caso di dolori cervicali o lombari. Ci sono poi i massaggi contro lo stress, l’insonnia, i problemi di circolazione o di linfodrenaggio e quelli ad azione preventiva, che aiutano a supportare il benessere dell’intero organismo.
In particolare, secondo l’analisi* condotta da ProntoPro, il marketplace di riferimento per i servizi professionali che mette in contatto domanda e offerta, con il mese di maggio l’interesse degli italiani si rivolge soprattutto ai massaggi sportivi e anticellulite, che crescono rispettivamente del 79% e del 62%, rispetto al mese precedente. 

Top 5 dei massaggi più richiesti: in crescita anche quelli cervicali e terapeutici

Non solo massaggi per sciogliere contratture e piccoli traumi legati allo sport o per riattivare la circolazione e combattere la cellulite. L’indagine di ProntoPro.it, infatti, mostra una Top 5 dei massaggi cresciuti di più nell’ultimo mese che vede sul podio, al terzo posto, anche quello decontratturante cervicale, che registra un +49% rispetto al mese precedente e che si rivela particolarmente utile in caso di dolore cronico alla schiena, di stress o di una postura scorretta dovuta a lunghe ore trascorse alla scrivania, in piedi o di fronte a uno schermo, compreso quello dello smartphone. Seguono il massaggio californiano emozionale (+25%), l’ideale per chi cerca un momento di relax e vuole ritrovare l’equilibrio tra corpo e mente, riequilibrare il sistema nervoso e favorire la circolazione sanguigna e linfatica rilasciando le tossine, e quello terapeutico (+19%), che contribuisce a contrastare il dolore, a rilassare la muscolatura e a tonificare i tessuti.

Massaggio sportivo: più richiesto dagli uomini (84%), tra le parti del corpo più sotto stress la schiena, le cosce e le spalle

Analizzando più nel dettaglio i dati raccolti da ProntoPro, si osserva come il massaggio sportivo sia più richiesto dagli uomini che dalle donne (84% contro il 16%). In generale, questo tipo di servizio viene cercato soprattutto per ridurre le tensioni muscolari (62%), per migliorare la performance sportiva (36%) e risolvere contratture (26%), mentre risulta inferiore la percentuale di coloro che lo richiede per recuperare dopo un infortunio (5%).
A essere sotto stress è in particolare la schiena degli sportivi (66%), ma nella Top 3 delle parti del corpo che richiedono l’intervento di massaggiatori e massaggiatrici ci sono anche le cosce (60%) e le spalle (54%), seguite dai polpacci (51%) e dalle braccia (33%). 

Il massaggio anticellulite è scelto anche per prevenire (11%), tra le aree trattate anche braccia e polpacci

Chi sceglie un massaggio contro la cellulite — una condizione che può colpire sia uomini che donne, indipendentemente dall’età e dalla forma fisica — lo fa soprattutto per eliminare un inestetismo già presente (81%) e per combattere la ritenzione idrica (64%), ma non manca chi si affida a un professionista per prevenirne la formazione (11%).
Tra chi opta per questo tipo di trattamenti, quasi 1 su 4 decide di intervenire anche sulle braccia (24%) e 1 su 3 sui polpacci (28,5%). Fianchi e cosce, però, rimangono le zone più critiche, rispettivamente con il 59,5% e l’89% delle richieste.

Massaggio decontratturante cervicale: in 1 caso su 6 è il medico a prescriverlo

Se si osservano invece i dati relativi al terzo servizio più richiesto su ProntoPro, il massaggio decontratturante per problematiche relative alla cervicale viene richiesto soprattutto da chi soffre abitualmente di questi disturbi (73%). In particolare, la maggior parte di coloro che cercano il supporto di un professionista sta convivendo con contratture (63%) o torcicollo (52%), ma non manca chi soffre di mal di testa (46%), un disturbo spesso collegato ai primi due. Nel 16% dei casi il trattamento è stato prescritto dal medico.

Millennial super appassionati. Boom in primavera per il massaggio di coppia (+81%)

L’analisi condotta da ProntoPro permette inoltre di ampliare la panoramica e osservare i trend primaverili. Con l’inizio della bella stagione, il massaggio rilassante registra un aumento dell’87% in termini di richieste rispetto agli altri periodi dell’anno, ma a crescere sono anche il massaggio di coppia (+81%), complici forse i regali scambiati in occasione di San Valentino o i ponti di primavera che permettono alle coppie di trascorrere più tempo insieme. Chiude il podio il massaggio californiano emozionale (+70%)

Infine, se si analizza il comportamento dei consumatori, si nota che a richiedere trattamenti ai massaggiatori sono soprattutto i Millennial (40%), ossia coloro che si trovano nella fascia dai 31 ai 45 anni, seguiti da chi ha tra i 46 e i 60 anni (31%). Più basse le altre percentuali: il 19% ha tra i 18 e i 30 anni,il 9% ha più di 60 anni e l’1% è under 18.

I prezzi delle sedute: più economica la cranio sacrale, più costosa quella di coppia  

La maggior parte delle persone che si rivolgono a un massaggiatore su ProntoPro desidera una seduta da un’ora (62%) e circa un terzo si sottoporrebbe a un trattamento una volta a settimana (27%). I prezzi per una seduta variano da un minimo di 40 a un massimo di 70 euro, con una leggera eccezione per il massaggio cranio sacrale, che ha un costo di poco inferiore, in quanto mirato a una zona molto circoscritta del corpo (da 35 a 55 euro). Per i massaggi di coppia, al contrario, il prezzo aumenta: si va da 55 a 100 euro.

Comunicato stampa di Press Play per ProntoPro