Milano vs. Roma, a ogni città il suo stile: come cambiano i look maschili tra il Duomo e il Colosseo

Apr 18, 2024 | Comunicati Stampa

[BARBERINO'S] Milano vs. Roma_Fonte immagini_Unsplash

Milano e Roma: risotto vs. carbonara, via Monte Napoleone vs. via del Babuino, Piazza del Duomo vs. Piazza di Spagna, “Taaac” vs. “Daje”. La prima proiettata verso il futuro, l’altra impegnata a celebrare le vestigia del passato: la città meneghina e la Capitale sono due realtà diversissime tra loro accomunate solamente dall’essere entrambe città dello Stivale. 

Non solo regioni, cucine e dialetti diversi, Milano e Roma si differenziano anche per il look. A raccontare le diverse mentalità in fatto di stile sono i master barber di Barberino’s, la catena di barbershop Made in Italy che sta rivoluzionando la professione del barbiere, che confrontando i servizi più richiesti nelle due città hanno notato che, al cambiare della latitudine, cambiano anche le preferenze e le abitudini degli ospiti.

A Milano si corre anche dal barbiere, a Roma si dilatano i tempi e la domenica è sacra

Il tempo dedicato alla cura di sé si adegua alle agende di milanesi e romani. Se nel capoluogo lombardo si opta per un servizio più rapido e concentrato su un unico trattamento per volta, nella capitale gli ospiti fissano invece appuntamenti più lunghi e comprensivi di più trattamenti. A Roma, inoltre, la domenica non si tocca e i barber shop sono meno frequentati, mentre a Milano sembrano non esserci regole, anche se il momento più frenetico è quello che segue l’uscita serale dal lavoro.

Se a Roma la pausa barbiere dura fino alla chiusura delle 20.00, a Milano gli ospiti si dedicano al bellessere prima dell’aperitivo e devono quindi scappare alle 19.30, un’abitudine tipica soprattutto di coloro che frequentano il barber shop di Corso Magenta”, aggiunge Michele Callegari, CEO di Barberino’s. “È curiosa anche la differenza che abbiamo notato tra le due città quando si parla di pausa pranzo: i milanesi iniziano ad arrivare tra le 12.30 e le 13.00, i romani non prima delle 14.00”.

Tagli e look: i milanesi puntano sulla versatilità, i romani preferiscono osare

Quando si parla di tagli di capelli, a Milano vincono la rapidità, la praticità e i look versatili, adatti a ogni contesto. Tra i look preferiti dagli ospiti meneghini c’è il taglio da ufficio, eseguito con forbice e pettine. “Questo look è funzionale e facilmente gestibile anche a casa, un’opzione che permette di mantenere i capelli con facilità, garantendo allo stesso tempo un aspetto professionale e curato”, spiega Marco Cerioli, master barber di Barberino’s a Milano.

A Roma, invece, i look si distinguono in particolare per fascia d’età. Gli ospiti più maturi puntano sempre di più verso tagli moderni e sfumati, mentre i più giovani osano con look audaci, come quelli con sfumature a pelle nelle aree laterali della testa, spesso abbinate a ciuffi più lunghi e informali sulla sommità, che conferiscono uno stile dinamico e alla moda. “Indipendentemente dall’età, però, uno dei tagli che va per la maggiore nella Città Eterna rimane quello del capitano della Roma, che mette d’accordo tutti”, aggiunge Gianmarco Petrignani, master barber di Barberino’s nella capitale.

Città che vai, barba che trovi: una questione di lunghezze

Milanesi e romani non vanno d’accordo nemmeno quando si parla di barba. A Milano si riconferma la scelta di un look pratico e versatile: via libera quindi a barbe corte — solitamente comprese tra i 2 e i 5 millimetri — e ordinate, delineate sulle guance e con una pulizia accurata della parte inferiore del collo, dove si crea una linea definita o sfumata a seconda delle preferenze.

La maggior parte degli uomini della Città Eterna punta invece su stili più sofisticati, ma ugualmente curati, come le barbe sfumate sulle basette e più lunghe sul mento, che riscontrano sempre più successo e popolarità e danno un tocco di carattere e personalità al viso, e le barbe leggermente più folte e strutturate, che comunicano sicurezza e maturità e stanno guadagnando terreno in particolare tra gli uomini più giovani. 

Stili diversi, ma stessa cura: a Milano e Roma non si rinuncia ai trattamenti

Analizzando le richieste ricevute dai master barber, però, sembra esserci un punto d’incontro: milanesi e romani vanno oltre la semplice rasatura e non rinunciano a una coccola in più e ai trattamenti specifici per viso e capelli

In entrambe le città, infatti, sono sempre di più gli ospiti che chiedono il Trattamento Maschera Viso Ultra Idratante, un vero e proprio rituale di pulizia e nutrimento che, attraverso scrub, creme e maschere idratanti e profumazioni personalizzate per soddisfare i gusti dell’ospite, aiuta a rivitalizzare la cute. A questo si affianca il Trattamento Rivitalizzante per capelli, adatto soprattutto a coloro che desiderano mantenere una chioma sana e luminosa e che, attraverso l’applicazione di prodotti idratanti accompagnati da un panno caldo, si concentra sull’idratazione dei capelli e del cuoio capelluto.

Comunicato stampa di Press Play per Barberino’s