Mobilità elettrica, la ricarica ultraveloce di Electra cresce nel settore retail: accordo per 4 stazioni con il gruppo SCCI-LSGII

Mar 6, 2024 | Comunicati Stampa

Stazione Electra

Non si ferma la corsa di Electra, azienda specializzata nella ricarica ultraveloce dei veicoli elettrici, che dopo un aumento di capitale da 304 milioni di euro continua a investire in Italia, proseguendo il suo piano per la realizzazione di un’infrastruttura di ricarica capillare sul territorio che permette di ricaricare completamente il proprio veicolo in soli 15-20 minuti. 

Electra annuncia l’accordo con SCCI-LSGII, che operano nel business della proprietà e della gestione dei centri commerciali, che prevede l’apertura di 4 nuovi “hub supercharger” all’interno dei parcheggi dei centri commerciali di proprietà del gruppo a Roma, Aprilia (LT), Novara e Portogruaro (VE), per un totale di 32 punti di ricarica.

“Grazie ai nuovi fondi ottenuti con l’aumento di capitale stiamo portando avanti gli investimenti sul territorio: in Italia, puntiamo a investire 200 milioni di euro nel prossimo triennio, per installare 3.000 nuovi punti di ricarica ultraveloci da Nord a Sud. Ad oggi, l’attività si è concentrata sul chiudere accordi di real estate, così da assicurare le migliori location per il servizio di ricarica ultraveloce per cittadini e turisti”, afferma Eugenio Sapora, General Manager di Electra Italia. La partnership con SCCI-LSGII è un tassello strategico fondamentale: il settore retail rappresenta una grandissima occasione di espansione a livello locale, perché ci consente di raggiungere in maniera sempre più capillare anche il territorio extra-urbano. Con questo accordo, in particolare, raggiungiamo anche l’Italia centrale, grazie alla costruzione del primo hub di ricarica ultraveloce in un punto d’accesso nevralgico per la città di Roma”. 

Da Roma a Portogruaro: le stazioni Electra nei centri commerciali SCCI-LSGII

Grazie all’accordo con il gruppo SCCI-LSGII, Electra arriva anche nella Capitale, con la sua prima stazione di ricarica ultraveloce nel parcheggio del Centro Commerciale Euroma2 con 8 punti di ricarica, in una posizione strategica per cittadini e turisti a ridosso di via Cristoforo Colombo nonché all’ingresso sud della città.

Il Centro Commerciale Aprilia2, in provincia di Latina, è stato identificato e selezionato da Electra grazie alla sua ubicazione lungo la via Pontina, interessata da migliaia di pendolari ogni giorno e trafficata arteria verso il mare nei mesi estivi. Il sito ospiterà 4 colonnine e 8 punti di ricarica ultraveloce. 

A Novara, la stazione per la ricarica ultraveloce targata Electra e SCCI-LSGII si troverà nel Centro Commerciale San Martino2, all’ingresso ovest della città, con 4 colonnine per un totale di 8 punti di ricarica.

Frutto della collaborazione anche la stazione in provincia di Venezia, a Portogruaro, nel parcheggio del Centro Commerciale Adriatico2. Situata a soli cinque minuti dall’uscita autostradale, la stazione prevede 4 colonnine per un totale di 8 punti di ricarica ultraveloce fruibili agevolmente anche dagli automobilisti in transito sulla A28.

La ricarica durante lo shopping: il ruolo del retail per la mobilità elettrica

I nuovi hub ultraveloci realizzati in collaborazione con SCCI-LSGII sono situati in luoghi dove abitualmente ci si reca per lo shopping, acquisti per la casa o per un pasto veloce. L’obiettivo di Electra è integrare la ricarica delle auto nei centri commerciali in modo da ottimizzare il tempo necessario al completamento e renderla un’attività correlata allo shopping. In questo modo, all’interno della catena di distribuzione si crea un circolo virtuoso: da un lato i negozianti mettono a reddito alcuni spazi con ritorni economici e allo stesso tempo fidelizzano i consumatori con scontistiche e promozioni; dall’altro la clientela, sempre più attenta a pratiche sostenibili, può migliorare la propria percezione e propendere verso un centro commerciale che adotta soluzioni attente all’ambiente.

Dall’installazione alla gestione, come funzionano gli “hub supercharger” di Electra

Gli hub supercharger di Electra sono alimentati al 100% da energia rinnovabile e accessibili 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Le stazioni di ricarica offrono una user experience intuitiva e immediata: l’automobilista può infatti individuare e prenotare in anticipo la colonnina tramite app, visualizzando comodamente sul proprio device una stima di tempi e costi previsti per le operazioni di ricarica. Il rifornimento di energia si paga direttamente in app, con carta di credito o con abbonamento prepagato. 

Electra si occupa inoltre dell’intero processo di installazione e gestione delle stazioni di ricarica presso parcheggi pubblici e privati di supermercati, centri commerciali, catene alberghiere, ristoranti e autogrill autostradali, prendendosi carico di tutti gli investimenti necessari per trasformare e gestire gli hub: dall’acquisto del materiale alle pratiche amministrative, dalla progettazione all’installazione, dalla manutenzione al servizio clienti. Una strategia che consente ai proprietari dei parcheggi di mettere a reddito a lungo termine questi spazi, affittandoli ad Electra per l’usufrutto del terreno e l’installazione degli hub di ricarica ultrarapida. Inoltre, nel caso di supermercati, centri commerciali e catene alberghiere, la possibilità di mettere a disposizione nei propri parcheggi dei punti di ricarica ultraveloce rappresenta un’opportunità per migliorare l’esperienza della clientela, consentendole di ricaricare l’auto mentre si dedica ad altro. 

Comunicato stampa di Press Play per Electra